L' FBI contro l'American indian movement. Vita e morte di Anna Mae Aquash PDF

Leggi il libro L' FBI contro l'American indian movement. Vita e morte di Anna Mae Aquash PDF direttamente nel tuo browser online gratuitamente! Registrati su capturtokyoedition.it e trova altri libri di Johanna Brand!

DESCRIZIONE
Un popolo che lotta per i propri diritti e uno stato che segretamente gli fa guerra. Il travaglio del popolo nativo americano emerge dalle tante storie umane di suoi leader. Nel febbraio del 1976 viene ritrovato il corpo di una giovane donna in un punto disabitato della riserva Pine Ridge, l'autopsia ufficiale attribuisce la morte a congelamento. Entrambe le mani vengono tagliate e spedite a Washington per la rilevazione delle impronte digitali, mentre il corpo viene seppellito frettolosamente, senza i documenti legali. Quando l'FBI identifica il cadavere con Anna Mae Aquash, attivista dell'Indian American Movement, i suoi amici chiedono una seconda autopsia, nella quale si scopre che la donna è stata uccisa con un colpo sparato alla nuca. Questo libro racconta la vita di Anna Mae Aquash, dall'infanzia agli anni della guerra segreta condotta dall'FBI contro il movimento dei diritti dei nativi, e l'autrice denuncia l'aperto disinteresse del governo e della polizia nel far luce sui veri responsabili di questa morte.
NOME DEL FILE
L' FBI contro l'American indian movement. Vita e morte di Anna Mae Aquash.pdf
DATA
1997
ISBN
9788872738009
AUTORE
Johanna Brand
Capturtokyoedition.it L' FBI contro l'American indian movement. Vita e morte di Anna Mae Aquash Image
SCARICARE LEGGI ONLINE
Vita e morte - espriweb.it
Vita e morte Scheda prodotto, prezzo e offerte. Si sentì vacillare senia, e disse: 'vorrei morire'. ma più forte dello scoglio l'onda lontana s'infranse e nel fondo una nota pianse pei perduti figli del mare. carlo michelstaedter
Vita e morte di Anna Mae Aquash. L'FBI contro l'American ...
Questo libro racconta la vita di Anna Mae Aquash, dall'infanzia agli anni della guerra segreta condotta dall FBI contro il movimento dei diritti dei nativi, e l'autrice denuncia l'aperto disinteresse del governo e della polizia nel far luce sui veri responsabili di questa morte.

LIBRI CORRELATI