Io cammino da sola PDF

Scarica l'e-book Io cammino da sola in formato pdf. L'autore del libro è Alessandra Beltrame. Buona lettura su capturtokyoedition.it!

DESCRIZIONE
Nonostante la carriera, la conquista di una posizione pubblica, le relazioni affettive, Alessandra non è felice. Sceglie di abbandonare il lavoro perché non la rappresenta, lascia il compagno. Comincia a camminare, condividendo la strada con nuovi amici. Mette in moto il suo corpo, riacquista la posizione eretta. Cerca pace nella natura, scopre ritmi lenti, trova amori effimeri, vive il sesso con intensità e senza legami. Sceglie le antiche vie, solca a piedi i luoghi dove è stata bambina, prende la pioggia, la grandine, soffre sulle salite ma non si ferma. Camminare è calpestare la terra, è congiungersi alle radici. La ripetizione ipnotica dei passi per ore, per giorni, per settimane sollecita la memoria. Riaffiorano con forza gli eventi dell'infanzia e della giovinezza. Più ricorda e più sta in mezzo agli altri, più si destabilizza. Decide allora di affrontare la solitudine senza sconti: parte per un cammino da sola, in inverno. Si trova all'improvviso immersa in un viaggio interiore, dove ogni passo è diretto non tanto a una meta quanto alla scoperta di sé, delle proprie qualità, dei propri limiti. È una lotta per il raggiungimento di un equilibrio consapevole. Cercare il proprio posto nel mondo, dare un senso alla vita.
NOME DEL FILE
Io cammino da sola.pdf
DATA
2017
ISBN
9788865492192
AUTORE
Alessandra Beltrame
Capturtokyoedition.it Io cammino da sola Image
SCARICARE LEGGI
Il libro - Io cammino da sola
Io cammino da sola. Grazie ad un bellissimo articolo di Gianluca Gotto, ho scoperto l'avvicente storia di Darinka, una giovane trentenne la quale, dopo una devastante delusione sentimentale, ha deciso di riprendere in mano la sua vita girando l'Italia a piedi. Ha fatto 3000 km a piedi, da Nord al Sud nel Bel Paese.
Io cammino da sola - Alessandra Beltrame - Libro ...
La ripetizione ipnotica dei passi per ore, per giorni, per settimane sollecita la memoria. Riaffiorano con forza gli eventi dell'infanzia e della giovinezza. Più ricorda e più sta in mezzo agli altri, più si destabilizza. Decide allora di affrontare la solitudine senza sconti: parte per un cammino da sola, in inverno.

LIBRI CORRELATI