Impianti geotermici PDF

Leggi il libro Impianti geotermici PDF direttamente nel tuo browser online gratuitamente! Registrati su capturtokyoedition.it e trova altri libri di Piergiuseppe Froldi!

DESCRIZIONE
Nel quadro attuale delle fonti alternative a quelle fossili, la geotermia è ormai considerata a tutti gli effetti una fonte rinnovabile, come sancito dall'art. 2 del D.Lgs. 28 del 3 marzo 2011. Essa è una fonte di energia immagazzinata sotto forma di calore nella crosta terrestre; energia concreta, sempre disponibile e, alla nostra scala, pressoché inesauribile. Ecco perché i sistemi geotermici a bassa entalpia, siano essi a circuito chiuso (closed loop) che a circuito aperto (open loop), hanno molteplici punti di interesse; progettare, realizzare e gestire un buon sistema geotermico, esige la conoscenza di numerosi fattori al fine di superare, con il suo utilizzo, gli inevitabili maggiori costi iniziali rispetto alle alternative energetiche sia tradizionali (impianti a gas) che moderne (aerotermia con impianti idronici o con impianti a circolazione di refrigerante). Proprio per questo nasce l'idea di questo testo: permettere al lettore di farsi una buona e solida idea di come concepire e realizzare un impianto geotermico, sapendo che solo un'attenta progettazione permetterà di ottimizzare quel rapporto costi/benefici che generalmente viene considerato durante la fase decisionale dal committente o dall'investitore.
NOME DEL FILE
Impianti geotermici.pdf
DATA
2013
ISBN
9788838777097
AUTORE
Piergiuseppe Froldi
Capturtokyoedition.it Impianti geotermici Image
SCARICARE LEGGI
AD Impianti - Impianti Geotermici
Più tardi, nel 1911, in quel posto il primo impianto geotermico commerciale del mondo è stato costruito. Fino al 1958 questo è stato il primo impianto di produzione industriale al mondo di energia elettrica geotermica, fino a quando la Nuova Zelanda ne costruì uno nel 1958. Nel 2012 essa ha prodotto circa 594 megawattora.
Impianti geotermici domestici | Bertoletti Vaillant
Progettazione Esistono due tipi di impianti geotermici: quello classico, relativa allo sfruttamento di anomalie geologiche, che riguarda la produzione di energia elettrica o lo sfruttamento delle acque termali, come ad esempio ad Aqui Terme (Al) o Abano Terme (Pd), utilizzate a fini di riscaldamento; e la tipologia impiantistica a "bassa entalpia", che valorizza il sottosuolo come serbatoio ...

LIBRI CORRELATI