Un amore di zitella PDF

Abbiamo conservato per te il libro Un amore di zitella dell'autore Andrea Vitali in formato elettronico. Puoi scaricarlo dal nostro sito web capturtokyoedition.it in qualsiasi formato a te conveniente!

DESCRIZIONE
«Un'umanità ricca, personaggi maggiori e minori che scandiscono la lettura intrecciando diverse vicende con le loro voci distinte, all'interno delle quali sembra di ascoltare l'eco dei lunghi dialoghi, e forse in alcuni casi anche di confessioni molto laiche con il dottore.» - Pietro Cheli, Diario Iole Vergara è la zitella del paese. Lavora come dattilografa presso il Comune, abita in un condominio affacciato sul lago e la sera cena con una tazza di caffellatte. È un'esistenza fatta di abitudini, grigia e monotona, se non fosse per le chiacchiere con la collega Iride sulla prostata del segretario comunale, o per i mille pettegolezzi che s'inseguono in paese. Ma persino la timida e solitaria Iole ha un segreto, come scoprirà Iride nel ricevere il regalo di nozze della collega: si chiama Dante, e per qualche tempo al centro dei pettegolezzi ci sarà proprio il misterioso amico della dattilografa comunale.
NOME DEL FILE
Un amore di zitella.pdf
DATA
2017
ISBN
9788811673248
AUTORE
Andrea Vitali
Capturtokyoedition.it Un amore di zitella Image
SCARICARE LEGGI ONLINE
Audiolibro Un amore di zitella scritto e letto ... - YouTube
«Secondo me, Vitali sorpassa con la sua levità Guareschi.»La lettura - Corriere della Sera - Antonio D'Orrico«Un grande narratore che, come Piero Chiara e Mario Soldati, sa raccontare la profondità della superficie.»Tuttolibri - Bruno QuarantaIole Vergara è la zitella del paese. Lavora come dattilografa presso il comune, abita in un condominio affacciato sul lago e …
Un amore di zitella - Andrea Vitali - eBook - Mondadori Store
Un amore di zitella: Iole Vergara è la zitella del paese.Lavora come dattilografa presso il Comune, abita in un condominio affacciato sul lago e la sera cena con una tazza di caffellatte. È un'esistenza fatta di abitudini, grigia e monotona, se non fosse per le chiacchiere con la collega Iride sulla prostata del segretario comunale, o per i mille pettegolezzi che s'inseguono in paese.

LIBRI CORRELATI