Dewey e l'educazione progressiva PDF

Leggi il libro Dewey e l'educazione progressiva PDF direttamente nel tuo browser online gratuitamente! Registrati su capturtokyoedition.it e trova altri libri di Paolo Sorzio!

DESCRIZIONE
L'educazione progressiva, che deve il suo nome a John Dewey, è un movimento composito, fondato sull'idea che la scuola sia il più efficace strumento per la trasformazione della società in senso democratico; viene perciò data estrema importanza alle esperienze degli allievi, all'apprendimento di un metodo di pensiero e alle relazioni basate sulla cooperazione e sul mutuo rispetto tra i partecipanti alle attività scolastiche, come condizioni per una maggiore consapevolezza degli individui. Il libro ricostruisce in modo analitico le pratiche, i metodi e i concetti dell'educazione progressiva, evidenziandone anche i problemi aperti e le prospettive future. Quanto dei nostri comportamenti è dovuto ai geni e quanto all'ambiente? Fino a che punto si possono accettare le idee del determinismo biologico? L'incontro tra gli strumenti della genetica moderna e lo studio del comportamento ha alimentato e arricchito questi grandi interrogativi, dei quali questo libro intende dare conto. Il testo passa in rassegna le conoscenze e le metodologie grazie alle quali la genetica comportamentale può aiutare a capire la mente umana e i disturbi che da essa derivano.
NOME DEL FILE
Dewey e l'educazione progressiva.pdf
DATA
2009
ISBN
9788843050079
AUTORE
Paolo Sorzio
Capturtokyoedition.it Dewey e l'educazione progressiva Image
SCARICARE LEGGI
Dewey e l'educazione progressiva | Paolo Sorzio | sconto 5%
7. Organizzazione progressiva della materia di studio. Quest'ultimo capitolo - l'ottavo è in pratica una breve conclusione - è dedicato alla questione delle materie di studio. Per Dewey le materie sono ambiti in cui si organizzano le esperienze. Devono quindi essere trattate sempre in modo da avere come base l'esperienza.
John Dewey: biografia, pedagogia e libri | Studenti.it
Per Dewey, quindi, l'educazione non è un fatto soltanto individuale, sia perché l'individuo non si forma prescindendo dall'ambiente che lo circonda, sia perché è proprio nella società che l'educazione ha il suo fine autentico. L'individuo eredita le conquiste della sua società e ne ripudia quanto vi è di nocivo o obsoleto.

LIBRI CORRELATI