Malevic. L'ultima icona. Arte, filosofia, teologia. Ediz. illustrata PDF

Abbiamo conservato per te il libro Malevic. L'ultima icona. Arte, filosofia, teologia. Ediz. illustrata dell'autore Massimo Carboni in formato elettronico. Puoi scaricarlo dal nostro sito web capturtokyoedition.it in qualsiasi formato a te conveniente!

DESCRIZIONE
Il libro propone un'analisi del rapporto tra Kazimir Malevic - l'artista che più di ogni altro ha affrontato il problema della visione dell'invisibile - e la dimensione estetico-filosofica dell'icona. Dopo aver ripercorso i fondamenti teologici e spirituali di questa grande tradizione dell'Oriente cristiano, l'Autore prende in esame l'opera del fondatore del Suprematismo a partire dal celeberrimo Quadrato nero - uno dei miti e dei riti istitutivi dell'arte moderno-contemporanea - e di questa vera e propria ultima icona fornisce una lettura che corre in parallelo con il "De visione dei" (1453), uno straordinario scritto del filosofo e teologo Nicola Cusano, che di quell'opera seminale sembra paradossalmente rappresentare il commento anticipato. Nell'opera di Malevic assume nuova vita il problema artistico e teologico-filosofico dell'icona. Ciò significa che in realtà le avanguardie non operano una tabula rasa (la "parola d'ordine" con la quale sempre si sono autopresentate) della cultura artistico-filosofica precedente, ma che l'intreccio tra appartenenza e modificazione si anima anche in quei casi ove più enigmaticamente evidente ci si offre il tratto dell'azzeramento radicale, della rielaborazione più innovativa.
NOME DEL FILE
Malevic. L'ultima icona. Arte, filosofia, teologia. Ediz. illustrata.pdf
DATA
2019
ISBN
9788816605992
AUTORE
Massimo Carboni
Capturtokyoedition.it Malevic. L'ultima icona. Arte, filosofia, teologia. Ediz. illustrata Image
SCARICARE LEGGI ONLINE
Libri Religiosi Iconologia Libri - libreria cattolica
FLORES
Libri Religiosi Iconologia Libri - libreria cattolica
L'icona, pur nelle sue diversificate esemplificazioni, permane come rappresentazione che intercede dalla concretezza verso il divino. In ambito bizantino ci furono le controversie più dure, le quali coinvolsero anche l'Occidente e di cui il libro pone giustissima attenzione.

LIBRI CORRELATI