La Venere anatomica PDF

Scarica l'e-book La Venere anatomica in formato pdf. L'autore del libro è Joanna Ebenstein. Buona lettura su capturtokyoedition.it!

DESCRIZIONE
Un volume incredibile che tramite l’affascinante enigma della Venere anatomica ci trasporta in un’epoca passata in cui studiare la natura significava al contempo studiare la filosofia. La Venere anatomica di Clemente Susini, realizzata tra il 1780 e il 1782, è l’oggetto perfetto: esibisce un tale stravagante sfarzo da mettere in dubbio ogni convinzione per il solo fatto di esistere. Questa statua era concepita come strumento per l’insegnamento dell’anatomia umana senza dover fare continuo ricorso alla pratica della dissezione e, inoltre, costituiva una tacita espressione del rapporto (come lo si intendeva allora) tra il corpo umano e un universo di origine divina, tra arte e scienza e tra uomo e natura. Da quando sono state create nella Firenze del tardo XVIII secolo, queste donne di cera immobili e svestite sono state fonte di seduzione, curiosità e insegnamento. Ma nel XXI secolo risultano anche disorientanti, in bilico come sono tra mito e medicina, offerta votiva e tradizione vernacolare, arte e feticcio. Attingendo al contributo di numerosi storici dell’arte e della medicina, teorici della cultura e filosofi, questo libro studia la Venere anatomica nel suo contesto storico. Analizza le credenze e le pratiche che hanno portato alla sua realizzazione, passando poi a esaminare con attenzione i modi molto diversi in cui è stata via via giudicata e interpretata nel XIX secolo, per delineare infine le curiose “seconde vite” di cui si è resa protagonista nel XX e nel XXI secolo.
NOME DEL FILE
La Venere anatomica.pdf
DATA
2017
ISBN
9788857608693
AUTORE
Joanna Ebenstein
Capturtokyoedition.it La Venere anatomica Image
SCARICARE LEGGI
veneri anatomiche Archives - IL blog di Caterina
Venere nera (Vénus noire) è un film del 2010 diretto da Abdellatif Kechiche. Il film, presentato in concorso alla 67ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia , ripercorre la breve vita di Saartjie Baartman , ragazza ottentotta , che nei primi anni del XIX secolo veniva esibita come fenomeno da baraccone nei salotti "bene" europei.
Il Museo della Specola e la Venere anatomica: un macabro ...
Anatomia. In posizione anatomica corretta, la vulva della donna è sporgente nella parte anteriore perineale, al davanti della sinfisi pubica ma risulta in parte nascosta dall'accostamento delle cosce: quando richiesto, l'esame generale dei genitali esterni femminili deve necessariamente essere eseguito a cosce divaricate.. La vulva appare come un rilievo impari mediano, di forma piriforme ...

LIBRI CORRELATI